Get Adobe Flash player

Rubriche

Gran Gala Segnalibro

Gran gala Segnalibro

 

L’appuntamento con Segnalibro – dalle Parole alla Musica, è sempre un piacere ma questa volta abbiamo davvero esagerato.

Per questa puntata speciale Barbara Baraldi, ha organizzato un Gran Gala di Segnalibro ed approfittando della pausa fino a dopo l’estate, ci ha regalato ben sei libri.

Filo comune: Giallo.

Se la notte ti cerca – Romano De Marco 
L’uomo che Dorme – Corrado De Rosa
Non si uccide per amore – Rosa Teruzzi
Le Indagini del Commissario Casabona – Antonio Fusco
Le Spose Sepolte – Marilù Oliva
La Compagnia delle Piante – Ludovico Del Vecchio

Buon ascolto e buona lettura.

Canale666 – Il Tango delle Anime Perse

Il Tango delle Anime Perse

Il Tango delle Anime Perse è l’albo 379 di Dylan Dog.

Un albo insolito, come ci racconta anche Franco Busatta Co-curatore dell’Indagatore dell’Incubo, per la presenza di Gigi Simeoni alla sceneggiatura. Infatti già il mese scorso Simeoni aveva firmato l’albo della serie regolare, che ogni mese vanta penne diverse. Una particolarità che regala al Il Tango delle Anime Perse un pizzico di mistero in più.

Ai disegni troviamo una colonna del mondo Dylaniato: Bruno Brindisi, che dopo tanti anni riesce sempre a sorprendere con le sue tavole MAI banali. Una sinergia tra testo e disegni, studiata, ragionata, creata quasi a quattro mani per una collaborazione, quella tra Simeoni e Brindisi che siamo certi, sia destinata a durare nel tempo.

Questo mese anche la copertina ci regala un’ emozione, oltre che a noi al suo creatore: Gigi Cavenago, che ci racconta la soddisfazione di aver finalmente potuto usare il verde in una copertina che lui stesso definiva il mese scorso: ectoplasmatica.

 

 

IL TANGO DELLE ANIME PERSE

uscita: 29/03/2018

Soggetto: Gigi Simeoni

Sceneggiatura: Gigi Simeoni

Disegni: Bruno Brindisi

Copertina: Gigi Cavenago

Paul Morris, un ricco uomo d’affari, ha perso l’amatissima moglie Lara, morta suicida, con la quale condivideva la passione per il tango. A Dylan Dog, coadiuvato da Maria Trelkovski, spetta il compito di richiamare Lara dall’Aldilà per permetterle di ballare un ultimo tango con Paul.

Frequenze Cosmiche – Febbraio

Caput Mundi

 

Su questa Pietra

Roma è prigioniera di sé stessa. Ma la libertà è un bene impossibile a cui rinunciare. L’Universo Cosmo giunge al termine della sua prima espansione. Chi sopravviverà al collasso finale?

 

Dopo ben sei mesi mettiamo un punto alla serie nata insieme a Frequenze Cosmiche: Caput Mundi.

Su Questa Pietra è il capitolo finale che stavamo aspettando ma che, contemporaneamente, speravamo non arrivasse mai.

Ne parliamo con Giulio Antonio Gualtieri, Capo Supremo e due disegnatori d’eccezione: Alessio Moroni ed il copertinista della serie Marco Mastrazzo.

 

 

Caput Mundi – I Mostri di Roma è una miniserie di 6 numeri pubblicata da Editoriale Cosmo, nata da un’idea di Roberto Recchioni, che rappresenta la nascita dell’Universo Cosmo, ovvero di un universo narrativo coeso per i personaggi della casa editrice e di una relativa continuity, seguendo il modello dei fumetti americani. Ogni numero della serie introduce un nuovo personaggio per questo nuovo universo narrativo, utilizzando come collante il personaggio di Pietro Battaglia e sviluppando poi una trama orizzontale coesa.

Credits

A cura di: Giulio A.Gualtieri

Testi: Giovanni Masi, Dario Sicchio

Disegni: Elisa Di Virgilio (layout), Alessio Moroni, Federico Butticé (sfondi da pagina 100), Andy Pompeo (Flashback da pag.114 a pag.118)

Cover: Marco Mastrazzo

Lettering: Maria Letizia Mirabella

Canale666 – Dormire, Forse Sognare

Canale666 – Dormire, Forse Sognare

 

 

Un appuntamento come pochi quello di gennaio con Canale666.

Come di consueto si parte con l’ospitare il curatore di Dylan Dog: Roberto Recchioni, che prima ci racconta una panoramica delle uscite del mese per l’Indagatore dell’Incubo e poi si concentra sull’albo del mese: Dormire, Forse Sognare.

A seguire troviamo Gigi Cavenago, copertinista della serie regolare, che ci racconta come nasce l’impatto grafico di ogni storia e ci anticipa una copertina “ectoplasmatica” per il mese prossimo.

Gigi Simeoni è lo sceneggiatore di questa crudele storia, che parla di Innocenza e lo fa prendendo spunto da una storia di cronaca che non ha nulla da invidiare al più tremendo racconto horror.

Per i disegni, un nome una certezza: Giovanni Freghieri, uno dei papà di Dylan, non delude mai e ci regala anche qualche spunto di riflessione sul suo lavoro, per noi sempre eccelso per lui un poco meno.

Tutto questo, ma anche moooolto di più è stato detto durante Canale666, ascoltare per credere.

 

DORMIRE, FORSE SOGNARE

uscita: 28/02/2018

Soggetto: Gigi Simeoni

Sceneggiatura: Gigi Simeoni

Disegni: Giovanni Freghieri

Copertina: Gigi Cavenago

“Dave è un uomo dal difficile passato. Dopo una notte di bagordi, aveva investito e ucciso un uomo per poi darsi alla fuga. Dopo aver pagato per il crimine commesso, nella sua vita si era infiltrata una presenza fantasmatica: quella di una bambina venuta a infestare, oltre che la sua esistenza, anche quella di suo figlio. A Dave, non resta che rivolgersi a Dylan Dog!”

Canale666 – Non Umano

Canale666 – Non umano

 

Canale666 il mese di gennaio vi racconta: Non Umano.

Albo 377  di Dylan Dog Sergio Bonelli Editore, Non Umano è il parto della mente dello sceneggiatore Giancarlo Marzano che da qualche tempo mancava dalle pagine della serie regolare.

Giancarlo Marzano ci racconta ispirazioni e sensazioni di una storia più che mai attuale, ma con un sapore anche molto legato alla visione Dylaniata dei primi albi.

Prima di lui ad allietarci, ed ovviamente informarci su tutte le novità legate all’Inquilino di Craven Road, c’è Franco Busatta; con le sue particolari scelte musicali legate all’albo in questione.

Giulio Camagni, disegnatore della storia non è potuto essere con noi, ma i suoi disegni parlano per lui e comunque quando si parla di impatto visivo non possiamo esimerci da due chiacchiere con il copertinista: Gigi Cavenago.

Gigi, già lo scorso mese ci aveva anticipato una copertina un pochino più “classica”, per quanto il suo stile possa esserlo nell’accezione migliore del termine. Ci racconta anche, che ancora una volta, è stata divulgata una bozza in anteprima e che qualcuno ha addirittura preferito quella…

 

 

NON UMANO

uscita: 27/01/2018

Soggetto: Giancarlo Marzano

Sceneggiatura: Giancarlo Marzano

Disegni: Giulio Camagni

Copertina: Gigi Cavenago

Fidanzato con l’affascinante poliziotta Tracy, l’Indagatore dell’Incubo deve misurarsi con una sinistra presenza che, annidata nel buio, sparge la morte lungo le strade di Londra… Ma di chi si tratta? Chi è quel misterioso essere, tanto terrificante da fare pensare che sia qualcuno di “Non umano”?

Facebook
Twitter
l'app di RDM sul Play Store
TuneIn