Get Adobe Flash player

Rubriche

Canale666 – Graphic Horror Novel: Il Sequel

Canale666 – Graphic Horror Novel: Il Sequel

Canale666 presenta in anteprima l’albo 376 Dylan Dog: Graphic Horror Novel: Il Sequel.

Se questo titolo non vi sembra nuovo, avete una buona memoria. A Maggio 2017 infatti abbiamo goduto di una fantastica storia scritta da Ratigher e disegnata da Montanari/Grassani/Bacillieri che ha aperto il capitolo “metafumetto”.

Una storia di un fumetto che parla di storie di fumetti, questo il fil rouge che segue questa nuova fatica che vede due esordienti della serie regolare:  alla sceneggiatura da Diego Cajelli e ai disegni Francesco Ripoli. Esordienti si, ma che sanno stupirci.

Con loro esaminiamo i dettagli e scopriamo particolari che accrescono la voglia di leggere Graphic Horror Novel: Il Sequel, ma il quadro generale ce lo racconta Franco Busatta.

Il vice curatore dell’Inquilino di Craven Road ci fa fare anche un piccolo salto in libreria per una elle fantastiche anteprime presentate a Lucca Comics&Games:Tiziano Sclavi, Il Narratore dell’Incubo.

Come ciliegina un fantasmagorico Gigi Cavenago ci racconta la sua copertina “classica”, perchè “non si può fare un concerto di soli assoli” (Cit. Roberto Recchioni)

 

 

Nell’Aldilà, l’anima di un fumettista, David, sconvolge nottetempo i sogni di quella che era stata la sua fidanzata, Drew. David aveva sempre realizzato le sue pagine soltanto per sé stesso, celandole accuratamente perché non voleva che divenissero pubbliche. Com’è possibile, allora, che il suo lavoro si sia trasformato addirittura in una serie televisiva? Drew si rivolge a Dylan per cercare di capire quale mistero si celi dietro l’inquietante vicenda.

Graphic Horror Novel: Il Sequel vi aspetta in edicola il 29 dicembre, buona lettura!!!!

4 “Le Canzoni Siamo noi”: e poi arrivò Rino Gaetano

Cavezzali disegna quelli della IT

 

Partendo da un ricordo accorato di Lando Fiorni davanti a una vecchia foto della “bottega” IT, come ama chiamarla Stefano Micocci, riaffiorano gli aneddoti! Il filo logico della puntata del 12 dicembre 2017 ci porta fino a un giovane talento condotto negli uffici di via Guido Banti in Roma (zona Collina Fleming) da Antonello Venditti: Rino Gaetano.

La quarta puntata di “Le Canzoni Siamo Noi – una storia italiana, ma non solo” condotta ancora una volta da Stefano Micocci e Luca Cacciatore.

 

Segnalibro – Daphne

Tatiana De Rosnay – Daphne

 

Tatiana De Rosnay è la Penna di cui ci racconta per l’appuntamento Segnalibro – dalle Parole alla Musica di Dicembre Barbara Baraldi.

Daphne è la storia di una Donna creativa, avanti con i tempi che non sa stare nei confini imposti dalla società.

Ascoltate questa storia, che vi farà innamorare della libertà.

 

Nata a Londra nel 1907 da famiglia francese, figlia di un attore di teatro (Gerald du Maurier) e nipote di uno scrittore e pittore (Kiki), Daphne mostra sin da piccola di avere una mente creativa, esibendosi in piccoli spettacoli teatrali domestici per la famiglia e per l’amico James Matthew Barrie, autore di Peter Pan. Quando le viene detto che sarà mandata in Francia per riscoprire le sue origini e per frequentare la scuola, la ragazza è entusiasta. E ancora di più lo diventa quando si innamora prima del cugino Geoffrey e poi della sua insegnante Mademoiselle Yvon. Ed è proprio per impedire alla figlia di andare in continuazione in Francia dalla sua amante, che la famiglia le compra una casa in Cornovaglia. Quella che all’inizio sembra una punizione, si rivelerà la scoperta dell’amore della sua vita: il maniero di Menabilly, che diventerà il suo posto dell’anima, il luogo dove scriverà molti dei suoi romanzi. Su quella terra, inoltre, Daphne conosce Frederick Browning, suo futuro marito e padre dei suoi due figli, con cui decide di andare a vivere a Londra. Le cose, però, non vanno come previsto. Per Daphne la scrittura viene prima di ogni altra cosa, persino prima di suo marito, e il matrimonio non può che risentirne. Soltanto molti anni dopo, in seguito al successo ottenuto con il romanzo Rebecca, la prima moglie e il periodo trascorso in Egitto, Daphne si dedicherà a Frederick anima e corpo, come non aveva mai fatto prima, accudendolo fino alla morte. Ripercorrendo l’Inghilterra del sud e basandosi sui diari della du Maurier, la scrittrice Tatiana De Rosnay regala ai lettori un’opera originale e splendidamente documentata.

Canale666 – Nel Mistero

Nel Mistero

 

Un senzatetto predice, misteriosamente, un efferato atto criminale che sta per accadere, e del quale l’Indagatore dell’Incubo potrebbe essere vittima…

Una nuova avventura di Dylan Dog che rappresenta il ritorno alla scrittura di Tiziano Sclavi a un anno esatto da “Dopo un lungo silenzio”. Questa volta, il creatore dell’Old Boy viene supportato ai disegni da Angelo Stano, ricomponendo così la coppia che ci ha regalato alcuni degli “incubi” più indimenticabili dell’inquilino di Craven Road.

A Canale666 ospitiamo il curatore Roberto Recchioni che ci lascia entrare in questa nuova storia di Tiziano Sclavi, facendocela appena appena assaporare.

Il “nuovo” copertinista Gigi Cavenago che riesce sempre a lasciarci a bocca aperta, e poi il Maestro Angelo Stano che ci racconta come stia vivendo una seconda gioventù d’artista.

 

 

 

Facebook
Twitter
l'app di RDM sul Play Store
TuneIn